In

Review Piastra Braun Satin-Hair ST780 Senso Care

Buonasera!
Oggi vi parlo della mia esperienza con la piastra Braun Satin-Hair ST780 Senso Care, grazie alla straordinaria campagna di Desideri Magazine. Son rientrata nel progetto Hair (c'era anche il progetto Body, con il silk-epil, sempre Braun). Non vi dico la gioia nel leggere di esser stata scelta, e nel avere la possibilità di provare un prodotto innovativo come è questa piastra.
La mia avventura da tester inizia martedì 6. Io dormivo, suona il campanello ed è il corriere. Mia madre mi sveglia con una bella notizia ''è arrivato un pacco per te''! Son saltata giù dal letto, e ho aperto subito il pacco di Desideri Magazine: sotto la lettera di benvenuto e il manuale del progetto, eccola lì, in tutta la sua bellezza:


Era tardi, dovevo andare in facoltà, ma non ho resistito, l'ho provata subito! 
All'accensione, ecco che appare un microschermo che ti guida nella creazione del tuo profilo. Ecco che inserisco, in poche mosse, la mia tipologia di capelli (spessore, lunghezza, se son trattati o meno, ecc), salvo il profilo ed inizio. 


Mentre piastro mi rendo conto che sullo schermo son apparsi due smile: uno indica se la velocità con cui sto usando la piastra va bene, il secondo l'asciugatura dei capelli. Infatti la particolarità che rende questa piastra diversa, ed eccezionale, è che ha dei microsensori che vanno a calcolare l'umidità dei capelli e quindi a regolare la temperatura di conseguenza.


E se state andando troppo veloci, lo smile cambia, idem per l'asciugatura... 
la piastra vi avvisa dove state sbagliando! 


Già di questo ero già soddisfatta, ma lo son stata ancora di più del risultato dato dalla piastratura.
Vi mostro il risultato della mattina:


Corro a prendere il treno, passo la giornata in facoltà: ma quando torno a casa, passo la spazzola e i capelli son ancora liscissimi. Lo stesso la mattina dopo, quindi non ho avuto nemmeno la necessità di riutilizzare la piastra!
Il giorno dopo ancora, ho voluto provare l'effetto mosso/riccio, e son rimasta soddisfatta anche dall'effetto che la piastra ha dato ai capelli. 
L'impugnatura è un po' più difficoltosa rispetto alla mia vecchia piastra, ma il problema è dovuto alla dimensione della mia mano, che è molto piccola. Nonostante questo piccolo ostacolo, son riuscita facilmente a creare dei bei boccoli. Eccoli:


La mia opinione su questa piastra è ottima. 
Ormai la sto utilizzando da una settimana e mezzo, e non ho intenzione di tornare alla mia vecchia piastra, anche se ottima anche quella.
Io probabilmente dato il prezzo (consigliato al rivenditore è di 99 euro), non avrei mai comprata questa Braun, dato che comunque non ho mai speso più di 50 euro per una piastra, e già 50 per me son tanti.
Ma vi devo dire, dal profondo del cuore, onestamente, che vale tutti i soldi che costa. Forse anche di più.
Ho visto un miglioramento nei miei capelli: son più lucidi, mantengono meglio la piega, vengono rovinati molto, molto meno. 
Ci ho guadagnato in tempo e salute per i miei capelli. 
È uno dei pochi prodotti che mi sento di promuovere al 100% e di consigliarvi come valido al 100%, perchè è un prodotto con una microintelligenza che comprende il capello, e lo cura esattamente come vorremmo tutte che una piastra facesse.
Se ne avete la possibilità, provatela, e innamoratevi. Come ho fatto io.


A presto,
Veronica.




Related Articles

1 commenti:

The Blogger Programme

Follow by Email

Visualizzazioni totali